L’Età del Risorgimento

Momento centrale per la storia d’Italia, il Risorgimento segna la nascita della nostra nazione. Anche Belluno, pur essendo area marginale nel contesto italiano, entra nel percorso di sommosse e tensioni che segnarono questo momento storico. In un’epoca, qual è quella presente, che si trova a ridiscutere il significato e il valore del Risorgimento, l’Isbrec ha pensato di proporre le seguenti attività gratuite volte a ricostruire da una parte il quadro delle vicende locali e dall’altra la costruzione del consenso e del mito risorgimentale.

La costruzione del consenso nella scuola dell’Italia post-unitaria
(Enrico Bacchetti)
Attraverso l’analisi di una trentina di cartelloni didattici circolanti nelle scuole del Regno d’Italia e di argomento storico, si propone agli studenti un percorso che li conduca a comprendere come lo Stato italiano cercò di costruire il consenso attorno a valori e figure del Risorgimento a partire dalle più giovani generazioni.
(terza media, scuole superiori; incontro in classe di 1 h)

Sorelle d’Italia: le donne del Risorgimento italiano ed il loro impegno culturale sociale e politico
(Paola Salomon)
Si intende mettere in luce un aspetto spesso dimenticato nella ricostruzione storica del Risorgimento: la presenza delle donne, in particolare nella realtà veneta, e il loro contributo alla formazione dello stato nazionale. L’apporto alle lotte e alla creazione dell’identità nazionale portarono il soggetto femminile per la prima volta sulla scena pubblica in forme talora dirompenti sul piano simbolico e reale. A disposizione degli studenti saranno messe oltre ad alcune biografie, anche alcuni dei loro scritti.
(scuola media e scuole superiori; durata 1 o 2 h)

Luoghi e personaggi del Risorgimento nella provincia di Belluno
(Enrico Bacchetti)
L’attività si propone di valorizzare la storia della nostra provincia in un periodo particolare della storia nazionale. Dopo una rapida presentazione del periodo risorgimentale in Italia e a Belluno in particolare, si procederà alla ricostruzione di alcuni eventi e figure particolarmente significative del bellunese tra il 1848 e il 1866 partendo dalle testimonianze sparse in provincia (monumenti, lapidi, cippi ecc.); possibile la visita guidata ai monumenti oggetto di studio.
(terza media; incontro in classe di 2 h e/o uscita)